Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

Forum

Ponte delle Valli - Ponte dello Spirito Santo
Melfa.
IIIII

Melfa

E' il tratto delle cosiddette gole basse, meno impegnativo di quello delle gole alte ma comunque godibile ed ugualmente spettacolare
Descrizione

Il fiume Melfa nasce nei Monti della Meta, nel Parco Nazionale d’Abruzzo, alle pendici del monte Petroso, nella verdissima valle di Canneto, e scorre per 55 km nella provincia di Frosinone fino alla confluenza nel fiume Liri presso San Giovanni Incarico. Si raggiunge con l'autostrada Roma – Napoli, uscita Pontecorvo direzione Roccasecca. Fiume paesaggisticamente spettacolare, il presente tratto, detto delle gole basse, è meno impegnativo di quello delle gole alte ma sempre divertente. Tratto meno difficile delle gole alte anche se con livello medio-alto le due rapide centrali diventano più impegnative, superando il ww III. Rapide sempre visibili e con possibilità di assistenza. Bellissima la rapida cosiddetta del massone, che può raggiungere il ww IV con livello alto, con possibilità di trasbordo sulla sinistra...

Continua
Ponte stradale su affluente a monte di Cellino - 1 km. dopo Contron (stradina sulla dx orografica)
II+IIIIII+

Cellina

Facile torrente dalle acque turchesi (prevalentemente II-III con una lunga rapida di III o di IV- a seconda dei livelli) percorribile per circa 22 km da Lesis fino al lago di Barcis. In caso di livelli non elevati è preferibile l'imbarco a Claut o alla confluenza con il Rio Ferron (dx orografica). Ottimo percorso anche per principianti con un minimo di esperienza che, immersi in un paesaggio spettacolare a due passi dal Vajont e da sperdute valli quali quelle del Cimoliana e del Settimana, potranno "cavalcare" le sue veloci acque per lunghi tratti e senza particolari rischi. Il fiume è in genere percorribile anche d'estate. Il tratto alto da Lesis alla confluenza col Settimana è invece percorribile solo dopo forti piogge (ndr. diciamo in caso di piene! ;-))
Descrizione

Facile torrente dalle acque turchesi percorribile per circa 22 km da Lesis fino al lago di Barcis. [partenza] Complessivamente il tratto presenta una difficoltà di II-III con una lunga rapida (detta del massone) di III o di IV- a seconda dei livelli. Il tratto da noi percorso è stato di circa 4 km, dal ponte stradale su Rio Ferron fino a valle di Contron (stradina sulla dx orografica). E' possibile anche un imbarco lievemente più a monte (in corrispondenza del bivio per Cimolais e della confluenza con il Cimoliana) oppure in caso di livelli non elevati a Claut (confluenza con il Settimana). Il tratto non supera mai il III grado ed è caratterizzato da acque veloci e onde su un letto largo e regolare. Tra Cellino di Sotto e Contron il letto del fiume presenta alcuni grossi massi: si è alla cosiddetta rapida del massone (III o al massimo IV- con livelli alti)...

Continua
La tecnica del kayak
di Francesco Salvato

Mercatino