Canoa & Kayak

la comunità virtuale dei canoisti italiani

Forum

Sotocje - Cezsoca
IIIII

Soça

Tratto molto facile e senza problemi. Adatto anche a principianti. Il Soça, insieme ai suoi affluenti (il più conosciuto è il Koritnica) forma il complesso fluviale del Soça. In totale oltre 50 km di acque smeraldine che rappresentano la perla europea del acqua bianca. ATTENZIONE: proprio per la sua natura carsica occorre non sottovalutare i pericoli (specie con livelli alti) per la presenza di nicchie, sifoni, ecc. (NON PRESENTI IN QUESTO TRATTO) Quando entra in italia cambia nome in ISONZO. Oltre all’interesse legato al ww il bacino del Soça/Isonzo raccoglie memorie storiche di grande interesse.
Descrizione

(cartina del Soça e della Koritnica) tratto tranquillo con qualche curva e conseguenti controroccia (facile). A 3/4 del percorso una rapida 100/200 metri che rappresenta il passaggio più divertente.

Continua
fattoria - hotel arena
Restonica.
III+IV

Restonica

Bellissimo fiume dall’acqua cristallina e con marcata pendenza in valle disabitata. Benché più semplice del tratto alto, è un tecnico con rapide di III e IV, piuttosto continuo, bastano 20-30 cm di acqua in più a renderlo continuo e veloce. E’ sempre costeggiato dalla strada, che si snoda lungo la riva sinistra, tutte le rapide sono ispezionabili e trasbordabili. Non esistono idrometri di riferimento.
Descrizione

A Corte si seguono le indicazioni per la valle della Restonica che si trova alle spalle dell’abitato stesso. Lo sbarco si trova circa 1 km dall’ingresso della valle. Lo sbarco è obbligatorio qui perché circa 500 metri dopo si trova l’impraticabile posto all’altezza dell’hotel Les Jardin des Glaciers.
Mappa Tratto
Risalendo il tratto, dalla strada è possibile farsi un idea del fiume anche se non ci si rende conto della pendenza finchè non si è dentro. Appena passata la fattoria in legno siete all’imbarco (foto 1), da lì parte un sentiero che vi porta già al fiume (foto 2).

Foto 1-2



Dopo la prima rapida percorribile a vista e lunga circa 150 metri, aumenta la pendenza, vi sono 2 gradini che non creano problemi e poi una rapida che termina in un bellissimo laghetto (foto 3-4-5)...

Continua
La tecnica del kayak
di Francesco Salvato

Video

Mercatino