regione Montenegro (POD)

la più profonda gola europea e una delle più profonde al mondo


imbarco
nella piazza del paese di Savnik sulla Bucovica a valle del ponte passerella in ferro verde con lucchetto gigante rosso
GPS:  Lat.42° 57' 04" N  Long.19° 05' 42" E 
sbarco
lago Piva 28 km più a valle con 10km di lago da fare
Non fate l'errore di prendere la strada bianca su riva dx in quanto è stretta e sterrata per gran parte con molte piante che rigano l'auto. A dx i km sono 32 contro i 63 della sx ma non c'è paragone
QUINDI
Prendete P5 per 28 km direzione Jacehobo e poi E762 (M18) direzione Pluzine
esattamente dopo 26 km girate a dx in direzione Rundinice e a dx sul primo incrocio che troverete, scenderete al ponte del lago
GPS:  Lat.43° 03' 42" N  Long.18° 53' 00" E 
mappa
 
assistenza da riva
quasi impossibile dal km 5
attenzione
Gola per lo più inaccessibile, prestate attenzione dal km 3 al km 5 circa. Dopo potete navigare a vista fino alla fine

siti web per approfondire
https://www.youtube.com/watch?v=5ncpbul9eOs
siti web con foto
http://www.brianzatour.org/report.php?IDReport=19_FRED_KOMARNICA
idrometro
2 km dopo imbarco noterete una passerella con idrometro. A 1,15 è un livello medio abbondante-
Grossolanamente se Savnik dopo confluenza Bjela-Bukovica Vi sembra sui 20 m3 è un buon livello. Fino a 10 dovrebbe andare bene

descrizione
E' un fiume incredibile, scorre in una valle sconosciuta, forse siamo stati i primi a percorrerla interamente in quanto in rete non si hanno notizie e l'unico video trovato parte da metà fiume con livello estivo ed accesso tramite sentiero da pescatori. Il ponte sul lago allo sbarco è recente quindi è verosimile che nessun gruppo abbia prestato attenzione a questa perla che ora richiede circa 8-10 km di pagaiata finale sul piatto e prima del ponte 35...

Arrivati a Savnik verificate il livello dato dalla Bucovica e dalla Biela, se a valle vi sembra piacevolmente navigabile va bene.

A 2 km dall'imbarco troverete una passerella con idrometro a 1,15 abbiamo battezzato circa 20-25 m3. Ultimo punto per sbarco semi agevole nei pressi di un monastero visibile a dx
Percorrerete ancora un km e troverete una soglia che prende tutto il fiume alta circa 30 cm.
Da qua prestate molta attenzione ai 2 km successivi. Non sottovalutateli, ed evitate di andare a vista.
Meglio perdere tempo per ispezionare bene in quanto una delle sponde nella gola è spesso facilmente percorribile
La pendenza in questi 2 km è maggiore e spesso pur vedendo l'uscita delle rapide tra i massi, si viene ingannati da diversi sifoni che con una navigazione a vista potrebbero portare problemi soprattutto all'attrezzatura, perderla con ancora 23 km da percorrere non è il massimo.

La fine della parte di 4-4 la noterete in quanto avrete passato un punto di non ritorno con la gola che scorre tra 2 pareti. Da qui godetevi la discesa che resta sul 2-3 grado fino al lago.
Vedrete numerose sorgenti con acqua potabile, 2 idrometri con maufatti in cemento, segno della vecchia Jugoslavia.
Poco prima del lago avrete ancora una rapida di 3 tra pareti e poi inizierà l'interminabile pagaiata tra i 8 ed i 10 km a seconda dell'altezza del lago stesso. Sul lato sx una sorgente che sgorga tra le rocce segna circa la metà del lago. Portate pazienza ad arriverete al ponte
 
Hanno contribuito a questo report:
Frederik